Home Page  >   amici   >  indice racconti >  una poesia di Cristina                sei su www.librizziacolori.eu

 

 

Le poesie di Cristina Adamo

 

 

 

Le maschere di Carnevale

La Pasqua

L'autunno

Alla mamma

 

 

 

 

 

 

 

a

carnevale

Le Maschere di Carnevale

                             di Cristina Adamo

 

 Ci vengono a salutare

E gli scherzi ci vengono a fare.

Che festa, Carnevale

È davvero molto speciale.

È speciale, è magico, è divertente

E coinvolge tanta gente. 

Il Carnevale fa divertire 

E tutti fa impazzire.

il carnevale a patti

 

torna a inizio pagina

 

 

 

La Pasqua  di Cristina Adamo

La Pasqua è arrivata 

e questa è una bella giornata.

Gesù risorge,

sale al cielo

e protegge il mondo intero.

Pasqua non è solo uova di cioccolato

Ma è aspettare chi ci ha salvato.

I genitori mi danno il cioccolato

Che io ho sempre adorato!

Nelle uova si trovan sorprese di fantasia

Che ai bambini danno allegria.  

La pasqua è una festa di compagnia 

Da passare in armonia.

Auguro a tutti una Pasqua di felicità

con pace, amore e serenità!

ciambella pasquale

frumento pasquale

 

 

 torna a inizio pagina

 

 

 

 

fungo

 L’AUTUNNO 2007

L’autunno è una stagione piena di allegria

ma c’è anche un po’ di magia.

Si raccolgono i funghi,

buoni da mangiare

e i bambini sulle foglie vanno a giocare.

Tutte le foglie mutan colore,

ma stanche di stare in piedi

cadon per terra molto volentieri.

Le castagne ed il mosto maturano ,

e altri frutti autunnali profumano.

Gli animali in letargo vanno

e a dormire stanno!

 

L’AUTUNNO 2008

L’autunno è una stagione stanca

e all'albero qualche foglia manca..

Ci sono foglie colorate

sotto gli alberi raggruppate,

e i bambini vanno a giocare

per le foglie pestare.

I frutti dell'autunno son maturati

e quelli dell'estate se ne sono andati.

Sotto gli alberi i funghi si nascondono

e un buon profumo diffondono.

 

torna a inizio pagina

 

 

 

 

 

 

Alla Mamma

 

Alla mamma dedico una poesia

che le mette tanta allegria.

Lei è sempre nel mio cuore

e lo riempie d'amore.

La mia mamma si chiama Concetta

e per me è perfetta.

Lei bene me ne vuole tanto

e io le sto sempre accanto.

Io le regalo le rose

che nel suo mese son gioiose.

Io bene le voglio assai

così da non scordarsi mai.

Fa sacrifici per la famiglia

e viaggia fino a mille miglia.

Io lei non dimenticherò

e bene sempre le vorrò.

Ti voglio tanto bene mamma.

alla mamma

 

torna a inizio pagina